Pontificio Istituto Musica Sacra di Roma

Il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma è un’istituzione accademica e scientifica eretta dalla Sede Apostolica. L’Istituto insegna le discipline liturgico-musicali sotto il profilo pratico, teorico e storico nei vari aspetti e nelle diverse culture e promuove la conoscenza e la diffusione del patrimonio tradizionale della musica sacra favorendo altresì le espressioni artistiche adeguate alle odierne culture.

Nel 2005 è stato finanziato dalla Fondazione Pro Musica e Arte Sacra, in partnership con DaimlerChrysler Italia, un intervento di restauro nella Biblioteca del Pontificio Istituto di Musica Sacra per permettere un adeguato proseguimento degli studi in un ambiente nuovo e più confortevole.

Il restauro della Biblioteca è stato finanziato con l'aiuto del partner DaimlerChrysler Italia. In data 13 ottobre 2007, in occasione della sua visita al Pontificio Istituto di Musica Sacra, il Santo Padre Benedetto XVI benedice la Biblioteca dell'Istituto e onora la Fondazione Pro Musica e Arte Sacra con una menzione durante il suo discorso: "Sono venuto con gioia nella sede didattica del Pontificio Istituto di Musica Sacra, completamente rinnovata. Con questa mia visita vengono inaugurati e benedetti gli imponenti lavori di restauro effettuati in questi ultimi anni per iniziativa della Santa Sede e con il significativo contributo di vari benefattori, tra cui spicca la "Fondazione Pro Musica e Arte Sacra", che ha curato il restauro integrale della Biblioteca".